LOCOROTONDO                       Bari             Home Page

 

La Storia di Locorotondo

Centro della Murgia dei Trulli, posto su un’altura a dominio della valle d’Itria. Caratteristica è la sua pianta topografica, dal perimetro circolare. Citata per la prima volta nel 1086 col nome di Casale San Giorgio, fu possesso della badia di Santo Stefano di Monopoli; “Luoco Rotondo” venne acquistata dai Caracciolo di Martina nel 1645.

Sviluppato il secondario, basato su piccolo e medie industrie alimentari e delle confezioni, e attivo il commercio dei vini (tipico il bianco di Locorotondo).

Di notevole interesse sono la gotica chiesa di Santa Maria La Greca (sec. XV), dall’interno rettangolare a tre navate, e la neoclassica chiesa madre di San Giorgio (sec. XVIII).

LA QUATRICENTESCA CHIESA DI SANTA MARIA LA GRECA